Due arresti e due denunce nel corso di interventi dell'Arma

Tensione al bar a Casalini: fuori controllo, finisce ai domiciliari. Deve scontare 3 anni e 5 mesi uomo di San Michele salentino che non restituì auto in prova

Casalini: insulti al personale del bar e resistenza i carabinieri

I carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Fasano hanno tratto in arresto in flagranza di reato per violenza minaccia resistenza e lesione a pubblico ufficiale, e danneggiamento aggravato, Quintino Cucci di 39 anni. L’uomo nel corso del pomeriggio all’interno di un bar di Casalini, frazione di Cisternino, in evidente stato di alterazione psicofisica ha insultato ripetutamente una cameriera del locale, e ha rifiutato categoricamente di declinare le proprie generalità ai carabinieri intervenuti, chiamati dal titolare dell’esercizio.

Nella circostanza ha inoltre oltraggiato con parole altamente offensive e minacciato verbalmente i militari, nonché ha provocato loro lievi contusioni medicate presso l’ospedale di Fasano, e opponendo resistenza all’accompagnamento in caserma effettuato con non poche difficoltà. Altresì ha danneggiato la copertura in plastica del lampeggiante destro dell’autovettura militare. L’arrestato dopo le formalità di rito è stato condotto nella sua abitazione in regime di arresti domiciliari.

San Michele Salentino: si appropriò di auto in prova, deve scontare 3 anni e mezzo

I carabinieri della stazione di San Michele Salentino hanno eseguito un’ordinanza di esecuzione di pena detentiva emessa dal Tribunale di Sorveglianza di Lecce, nei confronti di Nicola Miccoli 50enne del luogo. L’uomo deve espiare la pena di 3 anni e 5 mesi di reclusione per i reati di falsità ideologia commessa dal pubblico ufficiale in atti e falsità materiale, nonché appropriazione indebita e truffa e pagare la somma di 46.290 euro di multa.

Per quanto riguarda l’appropriazione indebita, l’arrestato aveva ricevuto in prova dal titolare di una concessionaria di veicoli una vettura nel luglio del 2010 e nel febbraio dell’anno successivo non aveva ancora provveduto a restituirla. I fatti sono stati commessi in San Michele Salentino, Ceglie Messapica e Olgiate Comasco (Como). A seguito della notifica del provvedimento, l’arrestato dopo l’espletamento delle formalità di rito, è stato condotto nella casa circondariale di Brindisi come disposto dall’autorità giudiziaria.

Brindisi: aveva una patente falsa, con la foto del fratello

I carabinieri della stazione di Brindisi Centro al termine degli accertamenti, hanno denunciato a piede libero un 48enne del capoluogo per uso di atto falso. L’uomo durante un controllo alla circolazione stradale è stato fermato in via Tirolo a bordo della sua autovettura, condotta però da un amico originario di Ostuni. Entrambi sottoposti a perquisizione personale, il 48enne è stato trovato in possesso di una patente di guida falsa. Nello specifico il documento di guida, che è stato sequestrato, poiché corpo del reato, riporta l’effige fotografica dell’uomo sottoposto a controllo, ma con i dati anagrafici del fratello.

San Michele Salentino: denunciato per abbandono di animali

I carabinieri della stazione di San Michele Salentino al termine degli accertamenti hanno deferito in stato di libertà in 32enne residente in provincia di Varese, ma domiciliato a San Michele Salentino. I militari nel corso di un servizio di pattuglia hanno rinvenuto abbandonato in contrada Ajeni un cane di razza American Staffordshire Terrier, munito di microcip.

Le verifiche effettuate anche attraverso la lettura del microcip dell’animale, hanno consentito successivamente di appurare che il cane risultava di proprietà del 32enne, il quale interpellato riguardo alla presenza del cane in quella contrada non ha saputo fornire giustificazione alcuna. L’animale a seguito di ordinanza da parte del sindaco di san Michele Salentino è stato affidato al canile “Dog Sitter”, ubicato in contrada Raimondi del Comune di Carovigno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Focolaio Polignano, salgono a 168 i positivi: 5 sono a Villa Castelli e 2 ad Ostuni

  • Truffe ai danni di anziani: blitz all'alba, arrestate sei persone

  • In auto con 18 chili di cocaina: sequestro da due milioni nel Brindisino

  • Lecce, shopping nel centro commerciale senza pagare: arrestata una brindisina

  • Chiedono i documenti: poliziotti aggrediti con calci e pugni in stazione

  • Vandali scatenati: appiccati tre incendi nella scuola materna

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento