menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Due banditi assaltano bar: fucili puntati contro dipendente e un cliente

Rapina la scorsa notte ai danni di un bar di Carovigno. Sottratti 30 euro di incasso e il portafogli di un avventore. I due sono fuggiti a bordo di una Fiat Punto rubata ritrovata stamattina nelle campagne

CAROVIGNO – Due banditi, entrambi armati di un’arma lunga (presumibilmente un fucile) e con volto coperto da passamontagna, hanno seminato il panico la scorsa notte (fra giovedì 14 e venerdì 15 dicembre) in un bar di Carovigno. I delinquenti sono giunti sul posto intorno alle ore 3,30, a bordo di una Fiat Punto rubata. Poi sono entrati nel locale, al cui interno si trovavano una dipendente e un avventore. Sotto la minaccia delle armi, uno si è fatto consegnare dalla donna il denaro in cassa, pari a circa 30 euro, mentre l’altro si è impossessato del portafogli del cliente. Poi tutti e due sono fuggiti a bordo dell’utilitaria. 

Sul posto si sono recati i carabinieri della compagnia di San Vito dei Normanni al comando del capitano Diego Ruocco. Gli stessi, stamani, hanno ritrovato nelle campagne di Carovigno la Fiat Punto. Il mezzo è stato posto sotto sequestro. I militari acquisiranno le immagini riprese dalle telecamere della zona. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento