Due borseggiatrici in trasferta arrestate al mercato settimanale

Colte in flagrante a San Pancrazio Salentino da carabinieri in borghese: sono entrambe della provincia di Salerno

SAN PANCRAZIO SALENTINO – Due borseggiatrici in trasferta sono state bloccate ed arrestate in flagranza di reato al mercato settimanale di San Pancrazio salentino dai militari della stazione locale dell’Arma. Si tratta di Emanuela Ledda di 35 anni, e di Anna Baldi di 29 anni, residenti a Pontecagnano Faiano (SA).

Baldi Anna classe 1990-2

I carabinieri ieri mercoledì 23 ottobre stavano effettuando un servizio in abiti civili nell’area mercatale affollata, nel centro cittadino, e sono riusciti a sorprendere le due donne mentre si impossessavano di un portafoglio contenente 50 euro.

Ledda Emanuela classe 1984-2

Il portafoglio era stato sfilato con destrezza dalla borsa portata a tracolla da una signora di 67 anni, impegnata a fare la spesa. La refurtiva è stata restituita alla legittima proprietaria e le due donne, denunciate per furto aggravato in concorso, sono state traferite nel braccio femminile del carcere di Borgo San Nicola, a Lecce (nella casa circondariale di Brindisi non c’è un reparto per le donne).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus, paziente in valutazione al Perrino. Treno bloccato a Lecce

  • Incidente nella notte, quattro giovani feriti. "Ringrazio i medici"

  • Dramma a Savelletri: cadavere di un uomo ritrovato sugli scogli

  • Brindisi: tentatato suicidio in carcere. Detenuto salvato da un agente

  • Detenuto ai domiciliari ingerisce acido: morto dopo dieci giorni di agonia

  • Furto di trattore si conclude con inseguimento, incidente e arresto

Torna su
BrindisiReport è in caricamento