rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca

Due brindisini eletti nel nuovo consiglio regionale dell'Emilia Romagna

Due brindisini, entrambi avvocati, sono stati eletti nel nuovo consiglio regionale dell’Emilia Romagna nella lista del Partito Democratico. Si tratta di Stefano Caliandro e di Antonio Mumolo

BOLOGNA – Due brindisini, entrambi avvocati, sono stati eletti nel nuovo consiglio regionale dell’Emilia Romagna nella lista del Partito Democratico. Per Stefano Caliandro, specializzato in Diritto del Lavoro e assistente di facoltà presso l’Università di Bologna, si tratta di una nuova esperienza istituzionale, essendo già stato presidente del consiglio provinciale nel capoluogo emiliano. Per Antonio Mumolo, che ha cominciato la professione interessandosi dei problemi della fasce sociali più deboli e diventando presidente dell'Associazione degli Avvocati di strada, si tratta invece di una riconferma: era infatti consigliere regionale uscente.

Stefano Caliandro-2

Caliandro è il figlio maggiore di un noto ginecologo brindisino, anche Mumolo è figlio di un medico della città. Brindisini impegnati in prima linea per la terra dove si erano trasferiti per studiare e lavorare, come tanti altri giovani di questa città che hanno trovato riconoscimenti altrove per le proprie qualità personali e professionali (Nella foto, Stefano Caliandro).

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due brindisini eletti nel nuovo consiglio regionale dell'Emilia Romagna

BrindisiReport è in caricamento