Cronaca Via Achille Grandi

Trovate cartucce di pistola nella cassetta della posta di commercialista

Alcuni proiettili, il cui calibro è ancora da accertare, sono stati trovati nella cassetta della posta di uno studio di commercialisti in via Achille Grandi a Brindisi. Sul posto si sono recati i carabinieri del Nucleo operativo radiomobile della compagnia di Brindisi

BRINDISI – Alcuni proiettili, il cui calibro è ancora da accertare, sono stati trovati nella cassetta della posta di uno studio di commercialisti in via Achille Grandi a Brindisi. Sul posto si sono recati i carabinieri del Nucleo operativo radiomobile della compagnia di Brindisi, diretta dal capitano Luca Morrone, che hanno prelevato le cartucce (sono due) ed eseguito i rilievi necessari a individuare eventuali impronte o indizi. Al momento non sarebbero stati trovati biglietti. Al vaglio degli investigatori ci sono i fotogrammi delle telecamere installate nella zona, non si esclude che l'autore di questo gesto intimidatorio sia stato ripreso da qualche occhio elettronico. I professionisti si sono recati in caserma per essere ascoltati dai carabinieri, secondo le prime indiscrezioni sembrerebbe che lo studio in questione viene spesso nominato dal Tribunale di Brindisi come custode giudiziale. Non si esclude che l'episodio sia da collegare a questo genere di incarichi ma è ancora tutto al vaglio degli investigatori. 

Aggiornamento - Si tratta dello studio gestito da Gaspare Gabrieli e dal figlio Carlo, ex consigliere comunale fra le file del gruppo Alleanza per le periferie. Non c'erano messaggi insieme ai due proiettili calibro nove rinvenuti da uno dei destinatari nella cassetta delle lettere. Lo studio Gabrieli è coinvolto nella custodia giudiziale di beni immobili sequestrati a persone legate al mondo della malavita locale. Non si esclude quindi che l'atto intimidatorio sia maturato in questo contesto. I Gabrieli, ad ogni modo, pare non sappiano darsi alcuna spiegazione dell'accaduto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovate cartucce di pistola nella cassetta della posta di commercialista

BrindisiReport è in caricamento