Cronaca

Violentata più volte in due garage: imputati condannati oggi a 6 e 5 anni

Due brindisini di 27 e 24 anni sono stati condannati oggi, per violenza sessuale ai danni di una giovane donna, alla pena di 6 e 5 anni di reclusione Gli avvocati difensori, Paolo D'Amico, Sandro Longo e Daniela D'Amuri, attendono le motivazioni della sentenza per proporre appello

BRINDISI - Due brindisini di 27 e 24 anni sono stati condannati oggi, per violenza sessuale ai danni di una giovane donna, alla pena di 6 e 5 anni di reclusione, senza il riconoscimento di aggravanti. Gli avvocati difensori, Paolo D'Amico, Sandro Longo e Daniela D'Amuri, attendono le motivazioni della sentenza per proporre appello. Il caso risale al mese di agosto di tre anni fa, nel 2012, quando la vittima fu violentata - secondo le accuse - in un garage, dopo aver rifiutato rapporti sessuali consenzienti. Per vincerne la resistemza, sempre secondo le accuse, la giovane donna fu minacciata con un martello e un cacciavite. La violenza ebbe una seconda fase, in un altro garage, dove la ragazza fu obbligata ad entrare, invece di essere accompagnata a casa. Un incidente probatorio richiesto dal magistrato inquirente contribuì all'accertamento dei fatti contestati. Con la stessa sentenza, i due imputati dovranno versare alla vittima, rappresentata dall'avvocato Simona Attolini, una provvisionale di 5mila euro in attesa della quantificazione del danno in sede civile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violentata più volte in due garage: imputati condannati oggi a 6 e 5 anni

BrindisiReport è in caricamento