Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca Carovigno

Due conviventi sorpresi con cinque chili di marijuana in casa

Un uomo e una donna di Carovigno arrestati dopo una perquisizione domiciliare da parte dei carabinieri. Trovata anche una pistola scacciacani senza tappo rosso

CAROVIGNO – Ogni giorno nuovi sequestri di marijuana da parte dei carabinieri del comando provinciale di Brindisi. Stavolta a finire nei guai sono stati due conviventi di Carovigno. SI tratta del 31enne Cosimo Nacci e della 29enne Maria Valente. I due, nel corso di una perquisizione domiciliare effettuata dai militari della locale stazione, sono stati trovati in possesso di cinque chilogrammi di marijuana, oltre a materiale IMG-20170401-WA0008-2per il confezionamento.

Non solo. I carabinieri hanno rinvenuto anche una pistola scacciacani priva del tappo rosso, con 33 cartucce. Nacci, già noto alle forze dell’ordine, dopo le formalità di rito è stato accompagnato presso la casa circondariale di Brindisi in via Appia. Maria Valente, invece, è stata riaccompagnata presso la propria abitazione, in regime di domiciliari. 

IMG-20170401-WA0007-2Il quantitativo di marijuana in circolazione in provincia di Brindisi è impressionante. Basti pensare che i carabinieri, nel solo mese di marzo, ne hanno sequestrate ben due tonnellate. Gran parte della droga è stata recuperata sul litorale, dove a ritmo sostenuto avvengono gli sbarchi di narcotrafficanti provenienti dalle coste albanesi, dove le piantagioni crescono rigogliose. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due conviventi sorpresi con cinque chili di marijuana in casa
BrindisiReport è in caricamento