rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Due incendi di natura dolosa in città: danneggiate una Multipla e una Opel

E anche la notte scorsa i vigili del fuoco del comando provinciale di Brindisi sono dovuti intervenire per spegnere due incendi divampati su altrettante auto

BRINDISI – E anche la notte scorsa i vigili del fuoco del comando provinciale di Brindisi sono dovuti intervenire per spegnere due incendi divampati su altrettante auto. Questa volta si tratterebbe di dolo. Sono stati trovati elementi che escludono la causa accidentale, il corto circuito.

Il primo intervento è stato richiesto alla sala operativa del 115 intorno alle 23.30 di mercoledì 27 dicembre: ad andare a fuoco una Fiat Multipla parcheggiata in via Carducci al quartiere Paradiso a Brindisi. Il primo a intervenire è stato lo stesso proprietario che ha domato il rogo a secchiate, il resto lo hanno fatto i pompieri limitando i danni al veicolo. Sul posto la polizia. Da quanto si apprende al proprietario è già stata incendiata un’altra auto.

incendio via da vinci1-2

Il secondo incendio, invece, è divampato intorno alle due su una Opel Astra parcheggiata in via Leonardo Da Vinci, al Sant'Elia. Da quanto accertato il rogo è partito dalla parte posteriore, e questo esclude l’ipotesi di un corto circuito. Anche qui è intervenuto un equipaggio della Sezione volanti della questura di Brindisi che ha eseguito i sopralluogo del caso. Forse è arrivato il momento di fare il punto della situazione e capire cosa si nasconde dietro a questi roghi, anche quelli dove il dolo è stato escluso per mancanza di indizi e i casi sono stati "chiusi" come incendi accidentali. 

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due incendi di natura dolosa in città: danneggiate una Multipla e una Opel

BrindisiReport è in caricamento