rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Carovigno

Due ostunesi arrestati a Carovigno

SERRANOVA - Due ostunesi arrestati in flagranza di ricettazione in zona Serranova, borgata rurale di Carovigno, mentre trasportavano parti di un furgone rubato in provincia di Lecce, e poi smontato per essere cannibalizzato sul mercato nero dei pezzi di ricambio. Il servizio è stato messo a segno dai carabinieri della stazione di Carovigno.

SERRANOVA - Due ostunesi arrestati in flagranza di ricettazione in zona Serranova, borgata rurale di Carovigno, mentre trasportavano parti di un furgone rubato in provincia di Lecce, e poi smontato per essere cannibalizzato sul mercato nero dei pezzi di ricambio. Il servizio è stato messo a segno dai carabinieri della stazione di Carovigno.

La pattuglia ha intercettato Franco Epifani, 41enne, e Alessando Curri, 44enne, mentre a bordo di un furgone Iveco Turbo Daily di proprietà dell'Epifani trasportavano una cabina, uno spoiler anteriore completo di gruppi ottici, svariate parti meccaniche, risultate appartenere ad un veicolo Fiat Iveco 135, oggetto di furto denunciato nel mese di novembre 2012 presso la stazione carabinieri di Maglie.

Il furgone ed il materiale sono stati sottoposti a sequestro. Gli arrestati, dopo le formalità di rito e di intesa col pm di turno alla procura, sono stati trasferiti al carcere di via Appia a Brindisi in attesa del processo con rito direttissmo.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due ostunesi arrestati a Carovigno

BrindisiReport è in caricamento