Cronaca Centro Storico / Viale Bastioni Carlo V

E a pochi metri dalla Camera di Commercio spunta un topo fra i cassonetti

Un roditore alla ricerca di cibo. Una scena che andrebbe anche bene se si svolgesse in qualche discarica o in aperta campagna, ma quella che l'occhio attento e veloce di un lettore di BrindisiReport.it ha immortalato in pochi scatti, si è svolta in pieno centro città, precisamente in via Bastioni Carlo V, a poche decine di metri dall'ingresso della sede della Camera di Commercio, un luogo che dovrebbe essere frequentato da imprenditori e non certo da topi.

BRINDISI - Un roditore alla ricerca di cibo. Una scena che andrebbe anche bene se si svolgesse in qualche discarica o in aperta campagna, ma quella che l’occhio attento e veloce di un lettore di BrindisiReport.it ha immortalato in pochi scatti, si è svolta in pieno centro città, precisamente in via Bastioni Carlo V, a poche decine di metri dall’ingresso della sede della Camera di Commercio, un luogo che dovrebbe essere frequentato da imprenditori e non certo da topi.

Invece quello immortalato nelle foto è proprio un piccolo mammifero roditore che indisturbato si muove tra i bidoni della spazzatura alla ricerca di topo 1-2cibo. 

Un ennesimo esempio di come via Bastioni Carlo V si trovi in una situazione igienico-sanitaria ai limiti, basta percorrere pochi metri verso Porta Lecce per incappare in una colonia di colombi, che da anni ormai hanno “occupato” il sottopasso di cavalcavia De Gasperi, o arrivare all’altezza dello stabile che, fino a pochi mesi fa, ospitava gli uffici dell’Agenzia delle Entrate, una vera e propria bomba ecologica come denunciato più e più volte dagli stessi dipendenti dell’ente statale. 

Ecco perché, in fondo, non bisognerebbe meravigliarsi poi tanto della presenza di un topo, anche se l’angolo fotografato non è quello di una discarica, anche se ci troviamo a pochi metri dalla sede della Camera di Commercio.topo 3-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E a pochi metri dalla Camera di Commercio spunta un topo fra i cassonetti

BrindisiReport è in caricamento