Cronaca

Ecologica Pugliese: "La differenziata è arrivata al 30 per cento a febbraio"

La raccolta differenziata, a Brindisi, ha toccato quota 30 per cento nel mese di febbraio. Lo rende noto la ditta che gestisce il servizio dallo scorso 17 novembre, Ecologica Pugliese, attraverso un comunicato stampa in cui si parla di un “vero e proprio picco avuto con l’attivazione del servizio di recupero della frazione organica, a gennaio scorso”

BRINDISI – La raccolta differenziata, a Brindisi, ha toccato quota 30 per cento nel mese di febbraio. Lo rende noto la ditta che gestisce il servizio dallo scorso 17 novembre, Ecologica Pugliese, attraverso un comunicato stampa in cui si parla di un “vero e proprio picco avuto con l’attivazione del servizio di recupero della frazione organica, a gennaio scorso”.

“Di concerto con l’Amministrazione comunale – si legge ancora nella nota - a breve saranno intraprese nuove iniziative e adottate soluzioni tecniche che consentiranno un ulteriore incremento delle percentuali, a beneficio della cittadinanza”.

La ditta di Capurso (Bari) confida nell’impegno e nella “partecipazione attiva” dei cittadini, la  percentuale non potrà che crescere. “Con il rispetto delle regole di conferimento e un’attenzione sempre maggiore alla differenziazione dei rifiuti – si legge nel comunicato - la collaborazione tra utenze  e azienda gerente dei servizi di igiene urbana consentirà di raggiungere i risultati che tutti auspichiamo”.

Ecologica pugliese invita la cittadinanza a fare  le segnalazioni dirette “all’azienda, attraverso il numero verde 800.194.308 o il servizio ‘Segnala Abbandono Rifiuti’ accessibile dal link attivo sul sito internet del Comune di Brindisi o direttamente all’indirizzo e-mail ‘ecologica.cittadibrindisi@gmail.com’”.

Il grafico della raccolta differenziata-2

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecologica Pugliese: "La differenziata è arrivata al 30 per cento a febbraio"

BrindisiReport è in caricamento