Cronaca

Ecologica Pugliese: "Piano di pulizia straordinario e 13 nuove assunzioni"

Ecologica Pugliese preannuncia un piano di pulizia straordinaria "quartiere per quartiere", servendosi anche di 13 nuovi lavoratori che verranno scelti fra gli ex Dow, ex Evc, ex Termoneccanica e i componenti del comitato dei disoccupati, proprio come chiesto dal sindaco di Brindisi, Mimmo Consales

BRINDISI – Ecologica Pugliese preannuncia un piano di pulizia straordinaria “quartiere per quartiere”, servendosi anche di 13 nuovi lavoratori che verranno scelti fra gli ex Dow, ex Evc, ex Termoneccanica e i componenti del comitato dei disoccupati, proprio come chiesto dal sindaco di Brindisi, Mimmo Consales, a seguito delle polemiche scaturite dalla notizia di 10 nuove assunzioni attraverso una onlus della provincia.

Nel piano di pulizia “rientrerà l’intensificazione dei lavaggi dei cassonetti e delle strade – si legge in una nota dell’azienda -  anche attraverso il ricorso a una macchina “idropulitrice” , reperita dall’azienda pur se non prevista dal capitolato speciale di riferimento”.

Le procedure per l’assunzione delle nuove unità sono in itinere.  “Contestualmente – fa sapere ancora la ditta di Capurso (Bari) si continuerà a disporre di un ingente numero di ore di lavoro straordinario. Entrambe le misure si rendono necessarie per far fronte alla già nota grave problematica delle abnormi assenze per malattie e infortuni, per cui sono stati nuovamente interessati anche gli istituti previdenziali. Tutto avverrà senza alcun onere aggiuntivo a carico del Comune.”

“Da ultimo, la campagna di sensibilizzazione alla raccolta differenziata, così come la comunicazione alla cittadinanza – conclude Ecologica Pugliese - verrà maggiormente intensificata, anche attraverso l’ausilio di una nuova dipendente appositamente assunta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecologica Pugliese: "Piano di pulizia straordinario e 13 nuove assunzioni"

BrindisiReport è in caricamento