menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Emergenza furti nelle scuole: presidi dal procuratore e dal prefetto

L'assessore Isabella Lettori è in costante contatto con i dirigenti scolastici attraverso un gruppo Whatsapp

BRINDISI – Non c’è quasi più nulla da rubare nelle scuole brindisine se non monetine dalle macchinette che distribuiscono snack e bevande, il resto (apparecchiature varie) è stato già asportato oppure viene blindato in armadietti sorvegliati da telecamere. Eppure le incursioni notturne nei plessi scolastici stanno diventando sempre più frequenti.

Gli ultimi episodi risalgono alla notte scorsa, nel mirino di questi ignoti malfattori l’edificio che ospita la scuola elementare Collodi di via Mecenate dell’Istituto comprensivo Commenda e il plesso della scuola media Peranno dell’Ic Centro 1. Anche in questo caso i ladri sono entrati forzando porte e finestre e hanno depredato le macchinette dove ci sono monete. Tra il 30 e il 31 gennaio è stata visitata la scuola Piaget di via Magenta, dell’Ic Santa Chiara. Qualche giorno prima è toccato alla scuola media Marco Pacuvio (Ic Santa Chiara), già presa di mira nei giorni precedenti e la Don Milani. Depredata tre volte anche la scuola media Leonardo Da Vinci, in un caso gli autori si sono anche feriti.

danni collodi-2

“Il primo pensiero degli operatori scolastici, ormai, all’apertura dei cancelli, è quello di controllare gli edifici per verificare se c’è stata qualche incursione notturna – spiega l’assessore alla Pubblica Istruzione Isabella Lettori – proprio ieri ho creato un gruppo Whatsapp con i presidi per tenere la situazione sotto controllo ed essere costantemente aggiornata”.

Per domani alle 11 presso la Prefettura è stato organizzato un incontro con i presidi a cui parteciperà anche il sindaco Riccardo Rossi per discutere di questo increscioso fenomeno che sta creando non pochi disagi nelle scuole brindisine. Ieri i presidi hanno incontrato il procuratore. La situazione ormai sta diventando una vera e propria emergenza che non può più essere sottovalutata.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola: il Tar sospende l'ordinanza regionale, si torna in aula

Attualità

Genitori e alunni contro la Dad: flashmob davanti alle scuole

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Un Romeo a quattro zampe, Willy attende l'amata sotto al balcone

  • social

    Mesagne, bando "Honestas": proclamato il vincitore

Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento