rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca

Emergenza Pakistan, un aereo di aiuti parte da Brindisi

Emergenza Pakistan, un aereo di aiuti parte da Brindisi

BRINDISI - Un aereo merci, un Antonov An 124, parte oggi da Brindisi dalla base di pronto intervento umanitario dell'Unhrc con 100 tonnellate di aiuti destinati al Pakistan, per iniziativa congiunta di Italia, Germania, Austria e Repubblica Ceca (quest'ultimo Paese ha messo a disposizione gratuitamente il velivolo. Lo ha riferito il portavoce della commissaria Ue agli aiuti umanitari Kristalina Georgieva, Ferran Tarradellas.

Altri due aerei cargo con a bordo aiuti partiranno invece sabato e domenica su iniziativa di Gran Bretagna e Danimarca. Il volo è coordinato dal Centro di monitoring e informazione della Commissione Ue (Mic) che ha un suo team di esperti di protezione civile in Pakistan per controllare la distribuzione dell'assistenza europea. Il team sarà a Islamabad ad accogliere l'aereo che farà una tappa intermedia a Lipsia per imbarcare gli aiuti tedeschi e austriaci.

L'Italia ha messo a disposizione 41 tonnellate di assistenza, in particolare materiale per provvedere all'alloggio e al riparo degli sfollati delle inondazioni. Il materiale trasportato include equipaggiamenti per realizzare dieci posti di assistenza medica, medicine e materiale medico, tende e altri aiuti per rispondere ai bisogni più urgenti della popolazione. Dall'inizio delle inondazioni che hanno colpito il Pakistan, la Commissione Ue e gli Stati membri hanno provveduto ad oltre 230 milioni di euro di aiuti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza Pakistan, un aereo di aiuti parte da Brindisi

BrindisiReport è in caricamento