Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca

Emergenza sbarchi: attesi 400 migranti per venerdì mattina nel porto di Brindisi

Le autorità brindisine sono di nuovo in preallerta. Nella mattinata di domani (31 luglio) potrebbe approdare un'altra nave con un carico di migranti soccorsi nel Canale di Sicilia, nell'ambito della missione Triton. Al momento si conoscono pochi dettagli sull'eventuale sbarco. Le operazioni di accoglienza come al solito verranno messe a punto nel corso di un vertice in prefettura

BRINDISI – Le autorità brindisine sono di nuovo in preallerta. Nella mattinata di domani (31 luglio) potrebbe approdare un’altra nave con un carico di migranti soccorsi nel Canale di Sicilia, nell’ambito della missione Triton. Al momento si conoscono pochi dettagli sull’eventuale sbarco. Le operazioni di accoglienza come al solito verranno messe a punto nel corso di un vertice convocato per le ore 18 di oggi in prefettura.

Capitaneria di porto, Autorità portuale, le forze dell’ordine, Protezione Civile, Croce Rossa e 118 faranno partire la macchina organizzativa (ormai consolidata) subito dopo il briefing, sempre che non si decida di dirottare la nave altrove, come accaduto in almeno altre due circostanze nel mese di giugno.

Se lo sbarco verrà confermato, sarebbe il secondo, dopo quello del guardia coste inglese Seeker, attraccato la scorsa settimana presso la banchina di Sant’Apollinare, nei pressi del capannone ex Montecatini, con 100 stranieri. Un paio di giorni dopo, oltre 80 extracomunitari provenienti dall’Africa sbarcarono direttamente sul litorale brindisino, in località Cerano, a bordo di un gommone.

Quasi tutti vennero recuperati e trasferiti presso i centri di accoglienza situati in provincia nella giornata di domenica. Le stesse strutture, nella serata di ieri (29 luglio) hanno accolto altri 50 migranti giunti da Taranto. Brindisi, insomma, come avvenuto anche lo scorso anno nell’ambito di Mare Nostrum, si conferma in prima linea nell’emergenza sbarchi. 

Aggiornamento - Si tratta di una nave norvegese, la Pilot, con 393 migranti, di cui 232 uomini, 69 donne e 92 minori, uno dei quali di 3 giorni. Due donne sono incinte. L'arrivo è previsto per le ore 9. Da quanto appreso, in 200 resteranno in Puglia, 50 saranno smistati nelle Marche, 100 in Emilia e 50 in Lombardia. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza sbarchi: attesi 400 migranti per venerdì mattina nel porto di Brindisi

BrindisiReport è in caricamento