rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Cronaca Torchiarolo

Emetteva gli scontrini, poi li azzerava

TORCHIAROLO – Emetteva scontrini fiscali e li azzerava subito dopo, denunciato un commerciante di Torchiarolo titolare di un supermercato sito nello stesso paese. Da gennaio a luglio del 2012, periodo sottoposto agli accertamenti fiscali, il commerciante ha azzerato incassi per un totale di 55mila euro.

TORCHIAROLO ? Emetteva scontrini fiscali e li azzerava subito dopo, denunciato un commerciante di Torchiarolo titolare di un supermercato sito nello stesso paese. Da gennaio a luglio del 2012, periodo sottoposto agli accertamenti fiscali, il commerciante ha azzerato incassi per un totale di 55mila euro.

La scoperta è stata fatta dai finanzieri della tenenza di San Pietro Vernotico, al comando del luogotenente Alfredo Proto, in seguito alla segnalazione da parte di un cittadino al 117, il numero di pronto intervento delle fiamme gialle. I controlli a carico del venditore torchiarolese sono scattati immediatamente.

I militari sanpietrani si sono trovati di fronte a un escamotage che fino a questo momento non avevano mai incontrato. Il commerciante in questione emetteva regolarmente lo scontrino davanti ai propri clienti ma subito dopo lo ?stornava?. Una procedura, questa, prevista dalla legge, proprio in previsione di possibili errori durante la battitura.

L'importo cancellato, però, deve essere subito dopo battuto nuovamente con la cifra giusta. Cosa che, da quanto hanno accertato i finanzieri, il commerciante, da gennaio a luglio di quest'anno, non ha mai fatto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emetteva gli scontrini, poi li azzerava

BrindisiReport è in caricamento