menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Emigra, poi sparisce e molla la famiglia: denunciato dalla moglie

Un uomo di 54 anni, trasferitosi per lavoro al Nord dieci anni fa. Violazione degli obblighi di assistenza

SAN PANCRAZIO SALENTINO - I carabinieri della stazione di San Pancrazio Salentino, al di termine attività investigativa scaturita dalla denuncia presentata da una donna 50enne del luogo, hanno deferito in stato di libertà, per violazione agli obblighi di assistenza familiare, il coniuge 54enne.

L'uomo partito dal luogo di origine per cercare fortuna al Nord da oltre dieci anni, per i primi periodi ritornava a San Pancrazio Salentino per le principali festività, inviando anche periodicamente alla famiglia (moglie e 4 figli) i mezzi necessari al sostentamento economico.

Ma con il trascorrere del tempo, i ritoni in famiglia sono divenuti meno frequenti, fino a cessare del tutto. E sono cessati anche gli invii di denaro a moglie e figli, dei quali uno minorenne, congiunti dei quali la persona in questione – hanno accertato i carabinieri di San Pancrazio Salentino – si è totalmente disinteressata.

Non essendo intervenute atti formali di separazione dalla consorte, che sarebbero stati comunque definiti dal giudice in modo tale da garantire i mezzi di sussistenza e gli obblighi di istruzione a moglie e figli dell’uomo, è scattata la denuncia alla procura della Repubblica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento