menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Enel Play Energy 2017: le scuole vincitrici di Puglia e Basilicata

Si è tenuta presso l’auditorium della centrale termoelettrica Enel “Federico II” di Brindisi, la premiazione dei vincitori di Puglia e Basilicata scelti tra le classi che hanno partecipato alla tredicesima edizione del concorso “PlayEnergy”

BRINDISI - Si è tenuta presso l’auditorium della centrale termoelettrica Enel “Federico II” di Brindisi, la premiazione dei vincitori di Puglia e Basilicata scelti tra le classi che hanno partecipato alla tredicesima edizione del concorso “PlayEnergy”, il progetto ludico-educativo promosso da Enel dedicato al mondo delle scuole nazionali ed estere con l’obiettivo di informare e coinvolgere i giovani sui temi dell’energia e della tutela dell’ambiente.

La sfida si è conclusa con la realizzazione di disegni, plastici, fumetti, racconti, cartelloni, video e progetti su temi chiave quali innovazione, efficienza, sostenibilità, tecnologia, consumo intelligente. I migliori, passati al vaglio da una giuria regionale, hanno ricevuto un riconoscimento consegnato da Angela Carluccio, sindaco di Brindisi, Maria Greco, assessore all’organizzazione scolastica del Comune di Brindisi, Maurizio Renna, sindaco di  di San Pietro Vernotico, Annamaria Quarta, delegato Ufficio Scolastico Provinciale di Brindisi e Fausto Bassi, responsabile della Produzione Enel di Brindisi.

Enel Play Energy 2017 2-2-2

Hanno ricevuto il premio come migliori elaborati e accedono ora alla finale nazionale le seguenti classi e scuole. Per la Puglia: la scuola primaria Bozzano di Brindisi, insegnante Rosita Carluccio; La scuola secondaria di I grado l' istituto comprensivo Diso-Marittima plesso F. Bottazzi di Marittima (Lecce), insegnante Giuliana  D’Erchie; l’Iisp Colonna - Liceo Artistico Toma di Galatina (Lecce), insegnante Alessandra Mazzotta. Per la Basilicata: La scuola secondaria di I grado Minozzi Festa di Matera, insegnante Assunta D’Elia; l'Ipsia di Venosa (Potenza), insegnante Corrado Cardone; l'Iss di Bernalda-Ferrandina (Matera), insegnante Pietro De Nittis.

Enel Play Energy 2017 3-2

La Commissione ha inoltre assegnato le seguenti 8 menzioni speciali che consentono l’accesso, insieme ai vincitori, alla selezione nazionale. Ecco l'elenco: la scuola Guglielmo Marconi di Casamassima (Ba), insegnanti Chiara Spinelli, Daniela Troia; la scuola I.C Vernole, Castrì, Caprarica di Vernole (Le), insegnanti Gabriella Martina, Sabina De Giorgi; la scuola Alessandro Manzoni di Sannicandro di Bari (Ba), insegnanti Francesca Licci, Maria Cea, Maria Scalese; l’Istituto Comprensivo di San Pietro Vernotico (Br), insegnanti Mirella Bellavista, Gloria Mingiano; la scuola Iis Marzolla, Simone Durano - Liceo Classico Marzolla di Brindisi, insegnante Isabella Calabrese; la scuola Iiss E. Lanoce di Maglie (Le), insegnanti Cristina Ferlicchia, Galati Dolores, Lanzillotto Donato: la scuola primaria Istituto Sacro Cuore di Maratea (Pz), insegnante Angelo Baffari; la scuola superiore Liceo Classico - Polivalente Pitagora di Nova Siri (Mt), insegnanti Michele Scarano e Giorgio Morazi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vita da vegana: "Non sono estremista, rispetto i più deboli e l'ambiente"

Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento