rotate-mobile
Cronaca

Energia elettrica a sbafo: arrestato un 45enne

BRINDISI – Gli agenti della sezione Volanti hanno arrestato un brindisino di 45 anni, Salvatore Vitasevic, con l'accusa di furto in flagranza di energia elettrica.

BRINDISI - Gli agenti della sezione Volanti hanno arrestato un brindisino di 45 anni, Salvatore Vitasevic, con l'accusa di furto in flagranza di energia elettrica.

I fatti risalgono al primo pomeriggio di ieri quando un equipaggio della sezione Volanti della Questura di Brindisi, in servizio di pattuglia sul litorale Nord della città, si è portato in località Sciaia dove era stata segnalata la presenza di un allaccio abusivo su una linea elettrica a danno di un ignaro cittadino che si era visto recapitare una salatissima bolletta Enel.

Giunti sul posto, i poliziotti hanno potuto accertare che Vitasevic aveva realizzato da alcuni mesi un allaccio abusivo sulla rete elettrica di un'abitazione di via Intappiate per alimentare un camper, i relativi elettrodomestici, gli impianti esterni di illuminazione nonchè la pompa di aspirazione dell'acqua dal pozzo, tutti insistenti in un fondo di sua proprietà in cui aveva deciso di trascorrere l'intera stagione estiva. Arrestato, l'uomo è stato accompagnato nel carcere di Brindisi.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Energia elettrica a sbafo: arrestato un 45enne

BrindisiReport è in caricamento