rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Centro Storico / Via Castello

Attivato il nuovo parcheggio: altri 70 posti auto nel centro di Brindisi

Attivata l'area di sosta fra le scuole Salvemini e via De Mille, affidata alla Multiservizi. La sosta costa due euro

BRINDISI – E’ entrato in funzione sabato pomeriggio (11 agosto) il nuovo parcheggio realizzato dall’amministrazione comunale nel cortile compreso fra la scuola media Salvemini e la scuola primaria di via De Mille, nel centro di Brindisi. L’area di sosta, affidata alla Brindisi Multiservizi, potrà ospitare fino a un massimo di 70 veicoli. Si potrà parcheggiare dalle ore 17 all’1 nei giorni feriali e prefestivi, mentre nei giorni festivi sarà aperto tutto il giorno. La sosta, indipendentemente dalla durata, costa due euro.  L’ingresso si trova in via Castello; l'uscita, in viale della Libertà. Dal mattino fino alle 17, il cortile resterà a disposizione del personale scolastico delle due scuole. 

Parcheggio scuola Salvemini-2

L’apertura del nuovo parcheggio era stata annunciata dal sindaco di Brindisi, Riccardo Rossi, nel corso dell’incontro con i commercianti e le associazioni sul futuro di corso Garibaldi, svoltosi giovedì (9 agosto) presso Palazzo di Città. Lo stesso primo cittadino ieri sera, con un post pubblicato sulla sua pagina Facebook, ha annunciato l’apertura del parcheggio. Ulteriori posti auto potrebbero essere ricavati prossimamente in via Spalato, nell’area confinante con il varco d’accesso alla banchina del Seno di Levante. 

"L'intervento si è reso necessario  - si legge in una nota della vicesindaco, Rita De Vito - a seguito di numerose emergenze segnalate dai cittadini in merito alla difficoltà di trovare aree di sosta disponibili, soprattutto in questo periodo di intensificazione delle presenze in città, con elevato rischio di congestionamento del traffico, disagio nel raggiungere le aree del centro e notevole investimento di risorse da parte della Polizia locale".

Il servizio, così strutturato, resterà attivo fino al 10 settembre 2018. L'Amministrazione comunale valuterà l'eventuale necessità di prolungare l'utilizzo dell'area, ridefinendo modalità e termini nell'ottica di favorire anche le esigenze di sosta nell'area degli "addetti ai lavori", ovvero operatori della scuola e delle società sportive.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attivato il nuovo parcheggio: altri 70 posti auto nel centro di Brindisi

BrindisiReport è in caricamento