Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Maltrattamenti in famiglia, arrestato nella notte padre violento

Lancia un oggetto contro la figlia, si frantuma contro un muro e le schegge colpiscono la ragazza. Fortunatamente l'intervento dei carabinieri evita il peggio. Il padre violento viene bloccato e arrestato. È accaduto la notte scorsa a Erchie

ERCHIE – Lancia un oggetto contro la figlia, si frantuma contro un muro e le schegge colpiscono la ragazza. Fortunatamente l’intervento dei carabinieri evita il peggio. Il padre violento viene bloccato e arrestato. È accaduto la notte scorsa a Erchie, a finire in manette un 42enne del posto, è accusato di maltrattamenti in famiglia. La vittima, una ragazza di 20 anni ha riportato ferite guaribili in poco più di una settimana.

Non è la prima volta che l’uomo si rende responsabile di questo genere di episodi, sul suo capo pendono diverse denunce simili. A richiedere l’intervento dei carabinieri sono stati alcuni passanti allarmati dalle urla della ragazza. I militari sono riusciti a fermare l’uomo prima che la situazione degenerasse. Su disposizione del pubblico ministero di turno Savina Toscani il 42enne è stato arrestato e trasferito nel carcere di Brindisi. La ragazza è stata portata in ospedale per essere medicata. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltrattamenti in famiglia, arrestato nella notte padre violento

BrindisiReport è in caricamento