rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Cronaca

Escavatori e autocarri recuperati a tempo di record

TUTURANO – Soluzione rapida di un grosso furto ai danni di una azienda torinese, avvenuto la notte scorsa in provincia di Lecce, grazie ad una perlustrazione condotta nelle campagne dai carabinieri della stazione di Tuturano. Si tratta del recupero di automezzi e mini escavatori in un edificio rurale della zona.

TUTURANO - Soluzione rapida di un grosso furto ai danni di una azienda torinese, avvenuto la notte scorsa in provincia di Lecce, grazie ad una perlustrazione condotta nelle campagne dai carabinieri della stazione di Tuturano. Si tratta del recupero di automezzi e mini escavatori in un edificio rurale della zona.

I militari sono giunti alla masseria abbandonata seguendo alcune notizie investigative, e vi hanno rinvenuto tre autocarri con altrettante macchine escavatrici Case sul pianale di carico. Il valore delle refurtiva è di alcune centinaia di migliaia di euro. Tutto è stato restituito in giornata ai responsabili dell'impresa vittima del furto.

Si può ipotizzare che il furto avesse una matrice estorsiva, ma anche che gli escavatori avrebbero alimentato il mercato clandestino di macchine da lavoro, che dispone un canale che porta ad alcuni Paesi balcanici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Escavatori e autocarri recuperati a tempo di record

BrindisiReport è in caricamento