rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca

Esce dal carcere in permesso, ma si introduce in una villetta, arrestato

BRINDISI – In permesso premio di cinque giorni, si gioca la licenza andando subito a rubare, tanto per mantenersi in allenamento, e finendo in braccio ai poliziotti.

BRINDISI ? In permesso premio di cinque giorni, si gioca la licenza andando subito a rubare, tanto per mantenersi in allenamento, e finendo in braccio ai poliziotti.

E? accaduto al brindisino 27enne Giovanni Antico, che sta scontando una condanna a quatro anni nel carcere di Lecce proprio per reati contro il patrimonio. Nella tarda mattinata odierna una dei quattro equipaggi della Sezione volanti in servizio di prevenzione reati nelle contrade attorno alla città ha notato in contrada Montenegro una Lancia Y sospetta.

Gli agenti hanno visto un uomo che scendeva dalla vettura e scavalcava rapidamente il cancello d?ingresso di una villa, ma accorgendosi della presenza della polizia tornava sulla strada e invece di rimontare in auto si lanciava nei campi cercando di scampare a piedi alla cattura.

Ma Antico è stato raggiunto e placcato in pochi minuti. Ammanettato, è stato trasferito al carcere di Brindisi per violazione degli obblighi giudiziari, detenzione di arnesi atti allo scasso, violazione di domicilio e resistenza a pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esce dal carcere in permesso, ma si introduce in una villetta, arrestato

BrindisiReport è in caricamento