rotate-mobile
Cronaca

Eseguiti dai carabinieri tre ordini di carcerazione tra Brindisi e provincia

Tre provvedimenti restrittivi sono stati eseguiti dai carabinieri tra Brindisi, Ceglie Messapica e San Michele Salentino. Tre persone sono finite in carcere

Tre provvedimenti restrittivi sono stati eseguiti dai carabinieri tra Brindisi, Ceglie Messapica e San Michele Salentino. Tre persone sono finite in carcere.

A Brindisi è stato arrestato Antonio Facecchia, 30 anni, deve scontare il residuo di una condanna per detenzione e traffico di sostanza stupefacente, fatti avvenuti tra gli anni 2007 e 2009 a Brindisi e Lecce. A Ceglie Messapica è stato raggiunto da un ordine di carcerazione Leandro Egidio Varliero, già sottoposto ai domiciliari, anche lui deve scontare il residuo di una condanna per fatti commessi a Ceglie Messapica e Villa Castelli tra l’11 agosto 2006 ed il 10 ottobre 2012.

A San Michele Salentino invece è stato eseguito un esecuzione provvedimento nei confronti di Francesco Nisi, 45 anni, dovendo espiare una pena poiché riconosciuto colpevole di truffa e ricettazione in concorso, con recidiva, per fatti commessi a Pavia e Brindisi nel 2004.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eseguiti dai carabinieri tre ordini di carcerazione tra Brindisi e provincia

BrindisiReport è in caricamento