Cronaca

Esplosione in un'abitazione satura di gas: ferita una coppia di coniugi

Sono stati condotti verso il centro Grandi ustionati dell'ospedale Perrino di Brindisi due coniugi di 73 e 66 anni investiti da un'eplosione avvenuta in un'abitazione di Porto Cesareo (Lecce), situata in via Giuseppe Zuccaro. I due risiedono a Sulmona. Si trovavano nel Salento per un periodo di vacanze,

PORTO CESAREO (Lecce) – Sono stati condotti verso il centro Grandi ustionati dell’ospedale Perrino di Brindisi due coniugi di 73 e 66 anni investiti da un'esplosione avvenuta in un’abitazione di Porto Cesareo (Lecce), situata in via Giuseppe Zuccaro.  I due risiedono a Sulmona. Si trovavano nel Salento per un periodo di vacanze, ospiti di una persona residente a Leverano.

La deflagrazione si è verificata alle prime luci del giorno. L’onda d’urto ha travolto il primo piano, dove insistono la cucina e la camera da letto, provocando il cedimento delle pareti e del solaio. Ad innescare lo scoppio, forse, è stato il gesto di accendere l’interruttore della luce, in un ambiente saturo di gas.

Sul posto si sino recati i vigili del fuoco del distaccamento di Veglie, i carabinieri della compagnia di Campi Salentino e personale del 118. I feriti sono stati subito trasportati verso l’ospedale di Copertino. Da lì, si è optato per il trasferimento verso il Perrino. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esplosione in un'abitazione satura di gas: ferita una coppia di coniugi

BrindisiReport è in caricamento