Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca Ostuni

Estate sicura a Ostuni: forze dell'ordine e autorità locali raddoppiano gli sforzi

"Assicurare per tutto il periodo estivo, in città, nelle contrade e nelle località marittime, una condizione di vivibilità e di serenità sociale". Con questo obbiettivo è partita oggi l'operazione estate sicura a Ostuni. Nel commissariato della Città Bianca si è svolto un vertice

OSTUNI – “Assicurare per tutto il periodo estivo, in città, nelle contrade e nelle località marittime, una condizione di vivibilità e di serenità sociale”. Con questo obbiettivo è partita oggi l’operazione "estate sicura" a Ostuni. Nel commissariato della Città Bianca si è svolto un vertice al quale hanno preso parte il sindaco Gianfranco Coppola e i rappresentanti locali di carabinieri, guardia di finanza, corpo forestale, vigili del fuoco, vigili urbani, vigili del fuoco e istituti di vigilanza, oltre ai responsabili delle principali strutture ricettive del territorio.

Migliaia di turisti provenienti da tutta Italia (e non solo) cominceranno ad affollare nei prossimi mesi i villaggi turistici, le villette rurali e gli agriturismi della zona: una della più rinomate a livello nazionale. I giovani prenderanno d’assalto discoteche e locali notturne. Le spiagge pulluleranno di bagnanti. Vertice nel commissariato di Ostuni-2Purtroppo anche ladri e topi d’appartamento ne approfitteranno per trarre profitto da questa situazione di gran fermento, che fra l’altro avrà inevitabili ripercussioni sull'ordine pubblico.

Per questo le forze dell’ordine collaboreranno sinergicamente nei servizi di controllo del territorio, con un particolare occhio di riguardo per i centri nevralgici della movida. In cabina di regia ci sarà il dirigente del locale commissariato, il vicequestore Francesco Angiuli. “La vivibilità e la serenità sociale – ha dichiarato Angiuli a margine del vertice – dovrà essere un vero e proprio tormentone per ogni operatore di polizia. Da sempre assicuriamo una pattuglia in servizio 24 ore su 24. Adesso faremo in modo di avere delle unità aggiuntive, pur tenendo conto delle poche risorse disponibili”.

Le unità del commissariato saranno rinforzate dai poliziotti del reparto di Prevenzione crimine di Bari e Lecce. Di concerto con la polizia stradale, la cui dirigente (Pasqualina Ciaccia) ha partecipato al summit odierno, verranno predisposti dei posti di controllo con etilometro in prossimità delle discoteche.

“Sono coinvolti anche gli istituti di vigilanza che operano sul territorio – dichiara ancora Angiuli – compresi quelli responsabili del villaggio Valtur e del villaggio di Rosa Marina”. Angiuli assicura che almeno una pattuglia presidierà le numerose manifestazioni pubbliche (sagre, concerti, feste patronali, eventi di piazza) in programma nei prossimi tre mesi. “La gente – afferma ancora Angiuli – è sensibilizzata a segnalare ogni problematica. I responsabili dei villaggi turistici dovranno porre la massima attenzione nella vendita di alcolici”. L’estate, insomma, da questa settimana comincia a entrare nel vivo. E i tutori dell’ordine pubblico non si faranno trovare impreparati. 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Estate sicura a Ostuni: forze dell'ordine e autorità locali raddoppiano gli sforzi

BrindisiReport è in caricamento