Estorceva alla madre i soldi per comprare la droga: portato in comunità

Emessa la misura di sicurezza della libertà vigilata con ricovero obbligato a carico di un 33enne di Carovigno

CAROVIGNO - I carabinieri della stazione di Carovigno hanno sottoposto un 33enne del posto alla misura di sicurezza della libertà vigilata con ricovero obbligato presso una comunità psichiatrica riabilitativa come disposto dal Tribunale di Brindisi. 

In particolare, a seguito delle indagini effettuate dall’Arma è emerso che l’arrestato nel corso degli ultimi quattro anni e anche recentemente, ha preteso e ottenuto dalla madre, somme di denaro per l’acquisto di sostanza stupefacente. 

Nota dell'avocato

L'avvocato Vincenzo Lanzilotti precisa che il suo assistito "attualmente è libero e non sottoposto ad alcuna misura e che in nessun atto processuale si fa riferimento a percosse".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Articolo aggiornato alle ore 19.50 (precisazioni dell'avvocato)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Polizia contro la Scu: otto arresti fra Brindisi e Mesagne

  • Uccisa in casa insieme al fidanzato: lavorava all'Inps di Brindisi

  • Covid: 12 positivi dopo un ricevimento, chiuso un asilo nido

  • Regionali, Amati il più votato: ecco tutte le preferenze nel Brindisino

  • Elezioni regionali, amministrative e referendum: l'affluenza finale

  • In auto con 18 chili di cocaina: sequestro da due milioni nel Brindisino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento