Sabato, 12 Giugno 2021
Cronaca

Evacuato tribunale per "allarme bomba" dopo telefonata anonima

E' accaduto nella mattinata di oggi, giovedì 3 giugno. Sul posto gli agenti delle Volanti, gli artificieri e la Polizia locale per la viabilità

BRINDISI - "C'è una bomba nel tribunale". Una telefonata anonima nella mattinata di oggi, giovedì 3 giugno, ha messo in subbuglio il palazzo di giustizia di Brindisi. Sul posto si sono recate alcune pattuglie della Sezione volanti della questura di Brindisi che hanno attivato il piano di evacuazione. Tutti i presenti sono stati fatti uscire, sul posto sono giunti gli artificieri e gli agenti della Polizia locale hanno chiuso le strade di accesso e gestito la viabilità. 

L'ultimo episodio simile risale a ottobre del 2019. Il tribunale rimase inaccessibile per circa due ore. 

L'allarme bomba è rientrato nel giro di un'ora: gli artificieri non hanno trovato alcun ordigno. Poco dopo le 11 il tribunale è diventato nuovamente accessibile. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evacuato tribunale per "allarme bomba" dopo telefonata anonima

BrindisiReport è in caricamento