rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca Latiano

Evade due volte nella stessa notte: due ex fidanzate nel mirino

Un 27enne scatenato tra Latiano e Francavilla Fontana. La seconda volta è scappato dall'ospedale Camberlingo

LATIANO – I carabinieri alle prese per l’intera nottata di ieri con un giovane di Latiano in preda ad una sorta di raptus che gli ha procurato due arresti per evasione nel giro di poche ore, l’ultimo per essersi allontanato dall’ospedale di Francavilla Fontana. Bersaglio del 27enne Alessandro Nisi, due ex fidanzate. Tutto infatti è cominciato nelle prime ore della notte tra martedì e mercoledì, quando Nisi , da tempo detenuto agli arresti domiciliari (e arrestato per evasione appena nel gennaio scorso dai militari dell’Arma locale), si è recato violando gli obblighi nei presi dell’abitazione di una ex compagna.

NISI Alessandro, classe 1990-2Nisi ha svegliato il vicinato con urla e con i tentativi di abbattere a spallate la porta d’ingresso della casa dove vive la donna. Chiamati all’intervento, i carabinieri sono arrivati sul posto, hanno bloccato il giovane scatenato e lo hanno arrestato per evasione. Poco più tardi, Nisi ha chiesto di essere accompagnato in ospedale per essere sottoposto a cure mediche. Ma alle 5,10 si è allontanato dall’ospedale Camberlingo di Francavilla Fontana: il suo scopo era raggiungere l’abitazione di un’altra ex fidanzata.

Anche qui la solita performance di improperi in strada. Alla destinataria delle urla di Alessandro Nisi non è restato altro da fare che chiamare i carabinieri. Una radiomobile del Norm della compagnia locale è arrivata davanti all’abitazione della persona che aveva richiesto l’ intervento, e per Nisi è scattato il secondo arresto per evasione. Il pm lo ha nuovamente destinato alla custodia cautelare nel domicilio, in attesa delle decisioni del giudice delle indagini preliminari.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evade due volte nella stessa notte: due ex fidanzate nel mirino

BrindisiReport è in caricamento