rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca Torre Santa Susanna

Evade i domiciliari per un cicchetto al bar: torrese finisce in manette

TORRE SANTA SUSANNA - Evade gli arresti domiciliari per andarsi a fare una bevutina con gli amici, ma viene arrestato dai carabinieri della stazione di Torre Santa Susanna, guidati dal luogotenente Francesco Lazzari. Dietro le sbarre ritorna Nicola Totaro, 32 anni di Torre Santa Susanna che si era spostato ad Erchie per trascorre una serata al bar. E' proprio nei pressi di un locale che i militari lo hanno riammanettato in nottata.

TORRE SANTA SUSANNA - Evade gli arresti domiciliari per andarsi a fare una bevutina con gli amici, ma viene arrestato dai carabinieri della stazione di Torre Santa Susanna, guidati dal luogotenente Francesco Lazzari. Dietro le sbarre ritorna Nicola Totaro, 32 anni di Torre Santa Susanna che si era spostato ad Erchie per trascorre una serata al bar. E' proprio nei pressi di un locale che i militari lo hanno riammanettato in nottata.

Totaro ha precedenti per rapina a mano armata. Commessa nel 2008 ai danni di un tabaccaio. Dopo l'arresto era stato condannato a 4 anni e dieci mesi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evade i domiciliari per un cicchetto al bar: torrese finisce in manette

BrindisiReport è in caricamento