Evadono dai domiciliari, due arresti a Oria e Ceglie Messapica

Si tratta di un 21enne Oritano e di 40enne Cegliese. Il primo si trova in carcere a Brindisi, il secondo ai domiciliari

Due arresti per evasione dai domiciliari ad Oria e Ceglie Messapica da parte dei carabinieri.

Oria

I carabinieri della stazione di Oria hanno eseguito un’ordinanza di aggravamento della misura cautelare, emessa dalla Corte d’Appello di Lecce, sezione unica penale, nei confronti di Alessandro De Michele, 21enne del luogo, già agli arresti domiciliari. Il provvedimento è scaturito in seguito ai due arresti per evasione eseguito il 3 e il 10 settembre scorsi. Il giovane è stato trasferito presso la casa circondariale di Brindisi.

Ceglie Messapica

I carabinieri della stazione di Ceglie Messapica hanno tratto in arresto in flagranza di reato, per evasione, Giuseppe Laghezza, 40enne del luogo, già gli arresti domiciliari. In particolare, l’uomo è stato sorpreso in una via del centro abitato alla guida della sua autovettura senza autorizzazione. Su disposizione dell’autorità giudiziaria, l’uomo è stato ricondotto agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio durante il rifornimento: in fiamme il distributore Ip di Sant'Elia

  • Meno contagi e meno tamponi nel weekend. Resta alto il numero dei decessi

  • Non torna a casa: trovato senza vita in auto in aperta campagna

  • Positivi e tamponi nel Brindisino: i dati nei Comuni. Trend in crescita

  • Diffonde immagini intime di una donna: arrestato per revenge porn

  • Furti in casa mentre i proprietari dormono, paura nelle campagne

Torna su
BrindisiReport è in caricamento