rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca San Pietro Vernotico

Evasione, arrestato Giuliano Gemma

BRINDISI – Torna in carcere Giuliano Gemma, il 43enne sanpietrano arrestato qualche mese fa per furto aggravato e che stava scontando, in regime di detenzione domiciliare la pena di tre anni e due mesi di reclusione. Il 12 ottobre scorso l'uomo, titolare di una paninoteca ambulante a Cellino San Marco che il 27 settembre scorso fu data alle fiamme, è stato trovato per l'ennesima volta fuori dalla sua abitazione.

BRINDISI - Torna in carcere Giuliano Gemma, il 43enne sanpietrano arrestato qualche mese fa per furto aggravato e che stava scontando, in regime di detenzione domiciliare la pena di tre anni e due mesi di reclusione. Il 12 ottobre scorso l'uomo, titolare di una paninoteca ambulante a Cellino San Marco che il 27 settembre scorso fu data alle fiamme, è stato trovato per l'ennesima volta fuori dalla sua abitazione.

Fu arrestato per evasione, ai carabinieri della stazione di San Pietro Vernotico, al comando del marescialli Giuseppe Pisani, in quell'occasione spiegò che era uscito da casa per entrare in garage l'auto della moglie. In seguito alla segnalazione presso il tribunale di Brindisi del 12 ottobre scorso, ieri è stato emesso il provvedimento restrittivo nei confronti dell'uomo e per lui si sono nuovamente aperte le porte del carcere.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evasione, arrestato Giuliano Gemma

BrindisiReport è in caricamento