rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca

Evasi 10 milioni col pesce greco

BRINDISI – “Pesca grossa” da parte dei militari della Compagnia della Guardia di Finanza di Brindisi, che hanno scoperto un evasore totale reo di aver sottratto al fisco oltre 10 milioni di euro. Si tratta dell’amministratore di una società brindisina operante nella vendita all’ingrosso di prodotti ittici freschi. L'imprenditore, un 40enne di Brindisi, è stato denunziato all’autorità giudiziaria.

BRINDISI - "Pesca grossa" da parte dei militari della Compagnia della Guardia di Finanza di Brindisi, che hanno scoperto un evasore totale reo di aver sottratto al fisco oltre 10 milioni di euro. Si tratta dell'amministratore di una società brindisina operante nella vendita all'ingrosso di prodotti ittici freschi. L'imprenditore, un 40enne di Brindisi, è stato denunziato all'autorità giudiziaria.

Secondo gli accertamenti svolti nell'ambito della complessa attività ispettiva - coordinata dal capitano Giovanni Andriani - la società per gli anni 2007 e 2009 non ha presentato le prescritte dichiarazioni fiscali. Il meccanismo "fraudolento" è stato scoperto dai militari della Guardia di Finanza, al termine di un'attività fiscale che, grazie alla cooperazione internazionale tra gli stati della Comunità Europea e all'intervento degli organi di controllo greci, ha permesso l'effettiva determinazione del volume d'affari dell'impresa.

L'analisi dei dati pervenuti dalla Grecia ha permesso di verificare che la società brindisina acquistava, in quel Paese, prodotti ittici freschi e li rivendeva "in nero". Le fiamme gialle hanno, accertato: l'omessa dichiarazione di ricavi per circa 9,5 milioni di euro; Iva dovuta per oltre 675 mila euro; Iva non versata per oltre 114 mila euro. L'indagine non è ancora chiusa, non è escluso che a breve possano esserci nuovi sviluppi e sequestri per consentire allo Stato e al fisco di recuperare le somme illecitamente sottratte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evasi 10 milioni col pesce greco

BrindisiReport è in caricamento