menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Evasione dai domiciliari: due arresti e una denuncia a piede libero

Sorprese senza autorizzazione all'esterno della propria abitazione tre persone residenti fra Brindisi e Torre Santa Susanna

Due persone già sottoposte ai domiciliari sono state arrestate per evasione dai domiciliari dai carabinieri del comando provinciale di Brindisi.
Il 48enne Pasquale Specolizzi, di Torre Santa Susanna, è stato sorpreso per le vie del paese, senza alcuna autorizzazione, dai carabinieri della locale stazione. Discorso analogo vale per un brindisino di 42 anni, Massimo Pupino. Questi è stato sorpreso dai carabinieri del Norm della locale compagnia all’esterno dell’abitazione in cui stava espiando una pena.

Entrambi sono stati riaccompagnati presso le rispettive abitazioni, sempre in regime di domiciliari.

Se l’è cavata con una denuncia, invece, un 54enne di Bari domiciliato a Tuturano. L’uomo, sottoposto ai domiciliari, si era allontanato dalla sua abitazione senza informare le forze dell’ordine, poiché la convivente aveva necessità di sottoporsi a un trattamento sanitario. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid, Puglia: pressione ancora alta sugli ospedali, altri 39 decessi

  • Attualità

    Donne e politica: "Un mondo ancora pieno di pregiudizi"

  • Sport

    Palaeventi: Comune di Brindisi - New Arena all’atto finale

  • Attualità

    Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento