rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca

Controlli dei carabinieri in provincia: un arresto e due denunce

Un arresto e due denunce da parte dei carabinieri tra Ceglie Messapica, Erchie e San Pancrazio Salentino. Nei guai un 44enne, una 73enne e un 29enne

Un arresto e due denunce da parte dei carabinieri tra Ceglie Messapica, Erchie e San Pancrazio Salentino. Nei guai un 44enne, una 73enne e un 29enne.

A Ceglie Messapica, i carabinieri, nell'ambito di servizi finalizzati al controllo delle persone sottoposte alle misure restrittive extracarcerarie, hanno arrestato per evasione, Silvano Francesco Lacorte, 44enne del posto: sottoposto agli arresti domiciliari è stato sorpreso all'esterno dell’abitazione. Su disposizione dell'Autorità Giudiziaria, dopo le formalità di rito, l’uomo è stato ricollocato nuovamente agli arresti domiciliari.

A Erchie, invece, i militari della locale stazione hanno denunciato una 73enne, C.P. per detenzione illegale di armi comuni da sparo. In seguito a uno specifico controllo, hanno appurato che la stessa aveva omesso di denunciare la detenzione di un fucile sovrapposto marca Franchi calibro 12 e 21 cartucce dello stesso calibro, appartenuti – e regolarmente denunciati – al marito deceduto a Erchie a gennaio scorso. L'arma e le munizioni sono state sottoposte a sequestro.

I carabinieri della stazione di San Pancrazio Salentino, infine, denunciato il 29enne C.A. di Cellino San Marco, per sottrazione o danneggiamento di cose sottoposte a sequestro. I militari hanno accertato che il giovane, in qualità di proprietario e custode giudiziario, ha disperso un motociclo Yamaha R6, gravato da decreto prefettizio di confisca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli dei carabinieri in provincia: un arresto e due denunce

BrindisiReport è in caricamento