Cronaca San Donaci

Evasione e detenzione illegale di armi, nei guai un uomo e una donna

Si è concluso con due arresti un servizio di controllo da parte dei carabinieri nel Comune di San Donaci: una donna è stata arrestata e poi rimessa in libertà per detenzione illegale di armi comuni da sparo e un uomo è stato arrestato per evasione

SAN DONACI – Si è concluso con due arresti un servizio di controllo da parte dei carabinieri nel Comune di San Donaci: una donna è stata arrestata e poi rimessa in libertà per detenzione illegale di armi comuni da sparo e un uomo è stato arrestato per evasione.

La donna, una 74enne, nel corso di una perquisizione presso la sua abitazione, è stata trovata in possesso, senza averne titolo, di un fucile “sovrapposto” marca Beretta calibro 12 e un fucile “automatico” marca Franchi calibro 12, già detenuti e regolarmente denunciati dal defunto marito (deceduto nel 2014). Le armi sono state sottoposte a sequestro. Su disposizione dell'Autorità Giudiziaria, dopo le formalità di rito, è stata arrestata e poi rimessa in libertà.

L’uomo accusato di evasione, invece, è il 78enne Giuseppe Pennetta. Già sottoposto agli arresti domiciliari, nel pomeriggio di martedì 28 marzo è stato sorpreso alla guida della propria auto, in violazione alle prescrizioni imposte con la misura in espiazione. Su disposizione del pubblico ministero di turno, dopo le formalità di rito, è stato posto nuovamente agli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evasione e detenzione illegale di armi, nei guai un uomo e una donna

BrindisiReport è in caricamento