Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Circolo privato aperto nonostante il divieto: un arresto per evasione e 5 denunce

Nei guai un 49enne. Un 43enne, invece, è stato trovato alla guida di un’auto senza patente

Evade dai domiciliari, arrestato

I carabinieri della Sezione radiomobile della compagnia di Brindisi hanno arrestato, in flagranza di reato, per evasione, Vincenzo Corsano, 49enne del luogo. L’uomo, in atto sottoposto agli arresti domiciliari, è stato sorpreso in un circolo privato, senza giustificato motivo, in violazione alle prescrizioni imposte con la misura in espiazione.

L'intervento dei carabinieri nel circolo privato rientra nei controlli per il rispetto del decreto anti contagio: era stato aperto illecitamente. All'interno c'erano cinque persone che sono state denunciate. 

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dopo le formalità di rito, il 49enne è stato tradotto presso la sua abitazione per proseguire gli arresti domiciliari.

Sorpreso alla guida di un’auto senza patente, denunciato

I carabinieri della Sezione radiomobile della Compagnia di Brindisi hanno denunciato un 43enne per guida senza patente. I militari nel corso di un controllo alla circolazione stradale hanno sorpreso l’uomo alla guida di un’auto senza patente, poiché mai conseguita e reiterando nella medesima condotta già contestata il 13 novembre 2019, il 6 e il 10 marzo 2020. Il veicolo è stato affidato al proprietario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Circolo privato aperto nonostante il divieto: un arresto per evasione e 5 denunce

BrindisiReport è in caricamento