Cronaca

Evasione, violazione obblighi e guida senza patente: un arresto e 2 denunce

Un arresto per evasione e due denunce (rispettivamente per violazione degli obblighi e guida senza patente) sono il frutto dei servizi di controllo del territorio espletati in questi giorni dai carabinieri delle compagnie di Francavilla Fontana e Brindisi

Un arresto per evasione e due denunce (rispettivamente per violazione degli obblighi e guida senza patente) sono il frutto dei servizi di controllo del territorio espletati in questi giorni dai carabinieri delle compagnie di Francavilla Fontana e Brindisi. In particolare i militari della stazione di Oria al comando del maresciallo Borrello hanno sorpreso fuori dalla sua abitazione, nonostante fosse sottoposto agli arresti domiciliari, il 35enne Oreste Pepe Milizia.

L’uomo era per strada senza un giustificato motivo. I militari quindi lo hanno condotto in caserma e una volta espletate le formalità di rito lo hanno nuovamente arrestato in regime di domiciliari. 

I carabinieri della stazione di Torchiarolo, nella mattinata di ieri (19 ottobre), insospettiti da una vecchia Fiat Panda che si trovava in stato d’abbandono in via Verga, hanno fatto un controllo sul veicolo, appurando che lo stesso era sottoposto a fermo amministrativo ed era stato dato in affidamento al 55enne A.S., di Trepuzzi (Lecce), che aveva dichiarato di custodire la macchina a Trepuzzi, quindi in un luogo diverso da quello del ritrovamento. Il 55enne è stato denunciato a piede libero per violazione degli obblighi inerenti la custodia. La vettura è stata posta sotto sequestro. 

I carabinieri del Norm della compagnia di Brindisi, infine, hanno denunciato il 30enne C.T. per guida senza patente. L’uomo, nel pomeriggio di ieri, durante un controllo della circolazione stradale è stato sorpreso alla guida di un’auto senza patente, in quanto mai conseguita. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evasione, violazione obblighi e guida senza patente: un arresto e 2 denunce

BrindisiReport è in caricamento