rotate-mobile
Cronaca

Ex carabiniere scomparso: ricerche a tappeto. "Aiutateci a trovarlo"

Forze dell'ordine e vigili del fuoco, sotto il coordinamento della prefettura, impegnati nelle ricerche del 62enne Dario De Lorenzi. E' stato visto l'ultima volta in via Carducci, alle 10,30 di martedì

BRINDISI – Forze dell’ordine e vigili del fuoco stanno scandagliando le campagne e i ruderi abbandonati nei pressi della litoranea. La Capitaneria di porto monitora la fascia costiera. Vanno avanti a pieno regime le ricerche di Dario De Lorenzi, luogotenente dei carabinieri in congedo da un paio di anni di cui dalle ore 10,30 di ieri (martedì 18 settembre) non si hanno notizie. In serata il comandante della compagnia di Brindisi, il capitano Luca Morrone, ha rivolto un appello nel corso della trasmissione "Chi l'ha visto" all'ex sottufficiale, affinchè torni a casa.

Il pensionato risiede nella zona antiracket del rione Paradiso. La mattina presto è uscito da casa per svolgere delle commissioni. Alle 10,28 ha pagato una bolletta presso la tabaccheria situata in via Carducci. Poi ha lasciato la sua auto, una Volkswagen grigia, sotto la sua abitazione. A partire da quel momento, di De Lorenzi non si hanno più notizie.

Il video del passaggio in tabaccheria

I familiari hanno trovato all’interno dell’auto le chiavi di casa e il telefono cellulare. Il genero, Roberto Di Bello, mette a disposizione il suo recapito telefonico (3299220319), per eventuali segnalazioni. “Chiediamo un aiuto – dichiara Di Bello – a tutta la cittadinanza. Se qualcuno pensa di averlo visto, mi contatti subito”. Di Bello descrive il suocero come una persona sedentaria, che trascorreva gran parte del suo tempo in casa, dove viveva con la moglie. “Non abbiamo idea – spiega il genero – di dove possa trovarsi”. 

Nel pomeriggio, in prefettura, verrà definito il piano provinciale di ricerca di persone scomparse, di fatto già attivo da ieri in tutta la provincia. L’ex militare indossava una polo grigia e un paio di jeans quando è stato visto l’ultima volta. Aveva con sé un borsello a tracolla e un portamonete. Afflitto dal diabete, ha lasciato a casa le compresse che deve assumere quotidianamente. 

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex carabiniere scomparso: ricerche a tappeto. "Aiutateci a trovarlo"

BrindisiReport è in caricamento