menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aggredisce la ex moglie in presenza della figlioletta. Subito arrestato

Ha affrontato la ex moglie sotto l'abitazione di lei, tentando di aggredirla mentre era assieme alla figlia minorenne, e sfasciandole l'auto. I carabinieri della stazione di Fasano hanno messo fine all'episodio arrestando in flagranza il soggetto

FASANO - Ha affrontato la ex moglie sotto l'abitazione di lei, tentando di aggredirla mentre era assieme alla figlia minorenne, e sfasciandole l'auto. I carabinieri della stazione di Fasano hanno messo fine all'episodio arrestando in flagranza il soggetto, che già in passato si era reso responsabile di continui maltrattamenti in famiglia.

Come già detto, i militari dell'Arma hanno bloccato l'uomo, un 44enne, davanti al domicilio della donna, ancora barricata all'interno della vettura. L'ex marito sino a pochi istanti prima aveva scaricato il proprio risentimento colpendo l'auto con calci e pugni, urlando, rompendo uno degli specchietti retrovisori e giungendo anche a danneggiare le telecamere di sorveglianza apposte all'esterno dalla casa.

Le successive indagini permettevano ai carabinieri di accertare quanto dichiarato dalla ex moglie dell'arrestato, che l’uomo si era reso responsabile di maltrattamenti continuativi, proseguiti dal 2015 e inaspritisi negli ultimi giorni, consistiti in violenze fisiche e psicologiche. la vittima ha mostrato ai militari la documentazione sanitaria relativa a episodi di precedenti aggressioni. L’arrestato, dopo le formalità di rito, su disposizioni del magistrato di turno alla procura, è stato tradotto presso il proprio domicilio, in regime di arresti domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento