rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Viale Arno

Fa visita al caro estinto e trova la cappella svuotata: nuovo furto al cimitero

Fa visita al caro estinto e si accorge che i ladri l'avevano preceduta, ripulendo la cappella di famiglia. Protagonista di questa brutta esperienza è una brindisina che questa mattina (31 agosto) ha varcato la soglia del cimitero per deporre dei fiori sulla tomba di un parente defunto. Quando si è accorta che la porta di alluminio della cappella era stata forzata, ha subito capito che si sarebbe imbattuta in una spiacevole sorpresa

BRINDISI – Fa visita al caro estinto e si accorge che i ladri l’avevano preceduta, ripulendo la cappella di famiglia. Protagonista di questa brutta esperienza è stata una brindisina che questa mattina (31 agosto) ha varcato la soglia del cimitero per deporre dei fiori sulla tomba di un parente defunto. Quando si è accorta che la porta di alluminio della cappella era stata forzata, ha subito capito che si sarebbe imbattuta in una spiacevole sorpresa.

Una volta entrata, ne ha avuto conferma. Dall’altare mancavano una statua e un contenitore in cui erano custodite delle collanine di tipo religioso (quest’ultime pare siano state risparmiate dai ladri). La malcapitata ha subito segnalato l’accaduto alla sala operativa della polizia, che ha inviato sul posto una pattuglia della Sezione volanti. Effettuati i rilievi del caso, la donna è stata invitata a sporgere denuncia in questura.

Non è la prima volta, purtroppo, che il camposanto finisce nel mirino dei malintenzionati. Quest’ultimo raid, anzi, è l’ultimo di una lunga serie. Perché  gli oggetti di rame presenti nelle cappelle e nelle aree esterne del cimitero sono un bersaglio fin troppo facile per le bande di ladri attratte dall’oro rosso. Solo un rafforzamento dei controlli nei pressi della struttura, soprattutto nelle ore notturne, potrebbe porre un argine al fenomeno, ma la carenza di personale con cui devono fare i conti le forze dell’ordine rende tutto più complicato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fa visita al caro estinto e trova la cappella svuotata: nuovo furto al cimitero

BrindisiReport è in caricamento