Bandito col taglierino in banca a Ostuni: ritirata a mani vuote

Fallisce colpo in solitaria in tarda mattinata alla sede della Credem di via Giovanni XXIII

OSTUNI – Ritirata a mani vuote per un rapinatore, che questa mattina attorno a alle 11,10 ha fatto irruzione nella sede della banca Credem in via Giovanni XXIII. Il bandito, di media statura e a volto coperto da una sciarpa, con berretto e giubbotto di colore nero, è entrato nella sede della banca ubicata sotto i portici di una grande edificio condominiale che ospita anche negozi e una farmacia. L’uomo, stando alle prime testimonianze, era armato di taglierino.

Mostrando quest’arma impropria ai dipendenti e ai clienti presenti, lo sconosciuto ha raggiunto l’area dei servizi di sportello ma non ha trovato denaro nei cassetti. Non volendo rischiare ulteriormente, il bandito ha lasciato la banca, dirigendosi a piedi non verso le vicine strade provinciali per Ceglie Messapica e Francavilla Fontana, ma verso il centro urbano.

Sulle tracce si sono messi immediatamente una volante del commissariato di polizia di Ostuni e auto con a bordo operatori della squadra di polizia giudiziaria. Si esamineranno anche le immagini registrate dal sistema di videosorveglianza della banca Credem e di esercizi commerciali lungo il percorso del rapinatore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meno contagi e meno tamponi nel weekend. Resta alto il numero dei decessi

  • Furti in casa mentre i proprietari dormono, paura nelle campagne

  • Sulla superstrada senza assicurazione e con targhe rubate: inseguimento

  • Coronavirus, risalgono i nuovi positivi e il numero dei decessi

  • Festa di compleanno senza mascherine, ma con petardi: 11 denunce

  • Covid, Puglia: contagi di nuovo in aumento. Emiliano: "Rt pari a 1.06"

Torna su
BrindisiReport è in caricamento