rotate-mobile
Cronaca

Fallisce il furto. A fuoco il Postamat

OSTUNI – Tentano il furto, poi danno fuoco al Postamat dell’Ufficio centrale delle Poste di Ostuni, in via Pepe. Fallito l’assalto notturno, i banditi hanno voluto così lasciare ugualmente il segno. Armati di cerini e liquido infiammabile, hanno appiccato le fiamme all’impianto di self service, andato completamente distrutto. Consumata la bravata, se la sarebbero data a gambe, lasciandosi alle spalle le quattro mura (accessibili di giorno e di notte) del chiostro dell’Annunziata, antistante la sala degli sportelli delle Poste e facendo perdere le loro tracce. A domare l’incendio ci hanno pensato i vigili del fuoco del Distaccamento di Ostuni, accorsi sul posto insieme alle pattuglie della polizia.

OSTUNI ? Tentano il furto, poi danno fuoco al Postamat dell?Ufficio centrale delle Poste di Ostuni, in via Pepe. Fallito l?assalto notturno, i banditi hanno voluto così lasciare ugualmente il segno. Armati di cerini e liquido infiammabile, hanno appiccato l'incendio  all?impianto di self service, andato completamente distrutto. Consumata la bravata, i malviventi se la sono data a gambe, facendo perdere le loro tracce e lasciandosi alle spalle le quattro mura (accessibili giorno e notte) del chiostro dell?Annunziata, antistante la sala degli sportelli delle Poste. A domare l?incendio ci hanno pensato i vigili del fuoco del Distaccamento di Ostuni, accorsi in via Pepe insieme alle pattuglie della polizia.

Il tempestivo intervento dei pompieri ha scongiurato il peggio.  A quanto sembra gli stessi malfattori poco prima avevano tentato di fare irruzione all?interno degli uffici. Ma il tentativo di forzare una porticina laterale di servizio (utilizzata dal personale delle Poste per l?accesso ai locali adibiti a deposito e smistamento della corrispondenza) sarebbe andato a vuoto. E' probabile che i ladri avessero orchestrato un piano per mettere a segno un furto in grande stile, puntando dapprima agli uffici e poi allo sportello postamat. Ma il disegno sarebbe saltato.

Sul grave episodio sono in corso indagini da parte degli agenti del Commissariato di Pubblica sicurezza della Città bianca, coordinati dal vice questore Francesco Angiuli. La polizia avrebbe acquisito e già visionato le immagini riprese dall?impianto di videosorveglianza e non dispera di giungere all?individuazione dei componenti il gruppetto criminale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fallisce il furto. A fuoco il Postamat

BrindisiReport è in caricamento