rotate-mobile
Cronaca Ostuni

Falsi contratti luce e gas: denunciato

OSTUNI – I militari della Stazione dei carabinieri di Ostuni hanno deferito in stato di libertà, per falsità in scrittura privata e falso, un ventiseienne di Galatina (A. P.). Il giovane, nella sua qualità di promotore di contratti di energia elettrica e gas per conto di una agenzia di Brindisi, è ritenuto responsabile di avere redatto un falso contratto di fornitura di gas e corrente elettrica a nome di una 56enne del posto, apponendo sullo stesso la firma della malcapitata.

OSTUNI - I militari della Stazione dei carabinieri di Ostuni hanno deferito in stato di libertà, per falsità in scrittura privata e falso, un ventiseienne di Galatina (A. P.). Il giovane, nella sua qualità di promotore di contratti di energia elettrica e gas per conto di una agenzia di Brindisi, è ritenuto responsabile di avere redatto un falso contratto di fornitura di gas e corrente elettrica a nome di una 56enne del posto, apponendo sullo stesso la firma della malcapitata.

Proprio nella Città bianca, l'impiegato imperfetto pare avesse concentrato da tempo la sua attività. L'uomo sarebbe riuscito ad acquisire il codice cliente, cioè un numero identificativo che l'Enel attribuisce a ciascun cliente all'atto della fornitura di energia elettrica. Ottenuto il codice, all'insaputa della donna, il promoter avrebbe compilato i documenti, ed apposto le firme false sul contratto con le modifiche tariffarie, il tutto per aumentare le proprie provvigioni. In questo modo, la donna malcapitata si sarebbe vista recapitare fatture con importi superiori a quelli precedentemente pagati per mezzo di contratti in realtà mai sottoscritti.

Da qui l'accusa: il 26enne è ritenuto responsabile di truffa e falsità in scrittura privata, per aver redatto falsamente il contratto. Attorno alla Città bianca e dintorni come nel resto della provincia, diverse sono da tempo le truffe maturate in questo settore. Le indagini delle forze dell'ordine non si fermano. I militari della Stazione di Ostuni, coordinati dal comandante Domenico Barletta, starebbero raccogliendo ulteriori denuncie da parte dei cittadini che sarebbero finiti, come nel caso denunciato dalla sognora ostunese, nelle grinfie del presunto truffatore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falsi contratti luce e gas: denunciato

BrindisiReport è in caricamento