rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Villa Castelli

Falsi incidenti scoperti dai carabinieri: denunciate due persone

Nei guai due persone residenti in provincia di Caserta. A Mesagne una denuncia per rifiuto dell’accertamento sullo stato di ebbrezza

VILLA CASTELLI -  I Carabinieri della Stazione di Villa Castelli, a conclusione di accertamenti, hanno denunciato a piede libero il 51enne A.D., e il 41enne V. P., entrambi di Mondragone (Caserta), per fraudolento danneggiamento dei beni assicurati. Il tutto è scaturito a seguito di denuncia-querela presentata il 24 aprile 2018 da una compagnia assicurativa con sede in Roma, per il tramite di un avvocato del posto, nei confronti dei due. L’attività investigativa ha consentito di accertare che i predetti hanno denunciato falsamente, con richiesta di rimborso avanzata alla compagnia assicurativa in questione, due sinistri stradali simulati a Mondragone, il 22 aprile 2017.

A Mesagne, invece, i carabinieri della locale stazione hanno denunciato a piede libero, per rifiuto dell’accertamento sullo stato di ebbrezza alcolica, un operaio di 37 anni del posto. L'uomo, controllato alla guida di un'autovettura, si è rifiutato di sottoporsi all'accertamento finalizzato alla verifica dello stato di alterazione psico-fisica da sostanze alcoliche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falsi incidenti scoperti dai carabinieri: denunciate due persone

BrindisiReport è in caricamento