Famiglia dalle mani leste incastrata dalle videocamere

Marito, moglie e figlia avevano fatto sparire l'iPhone della proprietaria di un negozio di abbigliamento

FRANCAVILLA FONTANA – Perde di vista per pochi minuti il proprio iPhone, e lo smartphone sparisce. È accaduto in un negozio di abbigliamento di Francavilla Fontana, e alla vittima, una donna di 33 anni proprietaria del negozio, non è rimasto altro da fare che descrivere il fatto con annessi sospetti in una denuncia querela presentata ai carabinieri della stazione cittadina. I militari, dopo aver esaminato le registrazioni del sistema di videosorveglianza, hanno potuto identificare gli autori della sottrazione dell’iPhone, denunciando per concorso in furto aggravato un 49enne, la moglie di 48 anni e la figlia minore di 14. Il telefono cellulare - che la famigliola aveva sottratto dallo scaffale dove eera stato posato, con un veloce trasferimento di mano in mano -  è stato rinvenuto nel corso di una perquisizione domiciliare a casa delle persone coinvolte, ed è stato restituito alla proprietaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aveva smarrito la bici e scritto un biglietto per ritrovarla: la polizia gliene regala una nuova

  • La spiaggia libera? E' mia, e me la gestisco io

  • Dal cantiere alle campagne: arrestati i vertici dell'Anonima rifiuti

  • Furti d'auto in trasferta: identificati e arrestati due brindisini

  • Cellino San Marco. Una nuova tenda pneumatica per la Croce Rossa di Puglia

  • Era senza, gli prestano mascherina. Il capotreno lo fa scendere

Torna su
BrindisiReport è in caricamento