Martedì, 3 Agosto 2021
Cronaca

Sferra un calcio ad un carabiniere e ne minaccia altri, arrestato e rimesso in libertà

L'intervento dei militari in un lido a Torre Canne. L'uomo, un 55enne del posto, era in evidente stato di alterazione psicofisica

FASANO - I carabinieri della compagnia – sezione radiomobile di Fasano, unitamente ai colleghi della stazione di Cisternino, hanno arrestato un 55enne del luogo, per violenza e minaccia a pubblico ufficiale, nonché per resistenza, lesioni e oltraggio a pubblico ufficiale. In particolare, l’uomo che si trovava presso uno dei lidi della zona balneare di Torre Canne, in stato di alterazione psicofisica, ha colpito con un calcio alla gamba uno dei militari e minacciato e oltraggiato altri carabinieri intervenuti per calmarlo, su richiesta di uno degli steward del lido. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato rimesso in libertà su disposizione dall’Autorità Giudiziaria. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sferra un calcio ad un carabiniere e ne minaccia altri, arrestato e rimesso in libertà

BrindisiReport è in caricamento