Cronaca

Colpo da 60mila euro in banca, puntati fucili a passanti. Ad agire banda con Audi 

Assalto nella notte alla filiale della banca Unipol di Corso Garibaldi a Fasano: una banda composta da 7-8 persone a bordo di un’Audi A6 di colore scuro e con un camion con gru ha raggiunto l’istituto di credito riuscendo a sradicare le casseforti della cassa continua e del bancomat

FASANO – Assalto nella notte alla filiale della banca Unipol di Corso Garibaldi a Fasano: una banda composta da 7-8 persone a bordo di un’Audi A6 di colore scuro e con un camion con gru ha raggiunto l’istituto di credito riuscendo a sradicare le casseforti della cassa continua e del bancomat. Ha bloccato la zona all’accesso di automobilisti e forze dell’ordine cospargendo l’asfalto con chiodi a tre punte. Fucili puntati contro chi passava dalla assalto unipol4-2zona. È accaduto intorno alle 2, il colpo, ben organizzato, è stato messo a segno in pochissimi minuti. 

Sul posto si è immediatamente recata la guardia giurata dell’istituto di vigilanza Cosmopol, Mario Antelmi, inviata dai colleghi della sala operativa dove è arrivata la segnalazione di furto tramite l’entrata in funzione del sistema di allarme. Nonostante il tempestivo intervento dell’agente e dei carabinieri il gruppo criminale è riuscito a farla franca.

Il bottino dovrebbe ammontare a circa 60mila euro, coperti da assicurazione. Così come è accaduto ieri (venerdì 18 dicembre) a Brindisi, dove è stata compiuta una rapina da 170mila euro ai danni della banca Credem) la cassaforte del bancomat era stata caricata con denaro il giorno prima. La scena dell’assalto è stata ripresa dalle telecamere installate sia davanti alla banca che nella zona, i fotogrammi sono al vaglio dei carabinieri della locale compagnia, diretta dal capitano Pierpaolo Pinnelli, che sin da subito hanno avviato le ricerche dei malfattori.

Le immagini mostrano una banda che ha raggiunto corso Garibaldi con due mezzi (auto e camion), che ha bloccato l'accesso da corso Roma con chiodi a tre punte e con banditi con fucili spianati che hanno allontanato gli automobilisti di passaggio, che dopo aver sradicato la cassaforte sono fuggiti a bordo degli stessi mezzi con cui avevano raggiunto corso Garibaldi e che sono fuggiti in direzione Brindisi. Solo l'altro ieri gli agenti del commissariato di polizia di Ostuni avevano smantellato un gruppo criminale dedito a furti notturni con spaccata che agiva a bordo di un'Audi A6 station wagon arrestando cinque persone e denunciandone un'altra che hanno seminato panico tra i commercianti arrecando danni per migliaia di euro.  

Nella tarda mattinata i carabinieri hanno rinvenuto in contrada Cesarini, sulla strada che da Fasano porta al mare, il camion con gru e la cassaforte vuota. Secondo quanto è stato accertato dai carabiniero il mezzo pesante era stato rubato a Villa Castelli. 

Articolo aggiornato alle 13.15

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpo da 60mila euro in banca, puntati fucili a passanti. Ad agire banda con Audi 

BrindisiReport è in caricamento