Dagli arresti domiciliari al carcere: "Violazione delle prescrizioni"

Giuseppe Lapadula, 50 anni, di Fasano, accompagnato dai carabinieri nella casa circondariale di Brindisi

FASANO - Dai domiciliari al carcere, dopo aver violato le prescrizioni: Giuseppe Lapadula, 50 anni, di Fasano, è stato accompagnato dai carabinieri nella casa circondariale di via Appia, a Brindisi.  Recentemente era stato deferito per evasione da una comunità in cui era ristretto ai domiciliari in due circostanze:  nella prima è stato ricondotto, nella seconda si è allontanato definitivamente non facendovi più ritorno. 

Potrebbe interessarti

  • Librerie fai da te: alcune idee

  • Conservazione dei cibi: sai quali sono quelli da tenere fuori dal frigo?

  • Yogurt: dalla Mesopotamia di 3000 anni fa

  • Open space: il frigorifero intelligente per la vostra casa

I più letti della settimana

  • Auto fuori controllo sulla provinciale: un uomo perde la vita

  • Aste giudiziarie, pressioni e minacce ai partecipanti: quattro arresti

  • L'ammiraglio difende la Marina: "In Libia ci siamo. Il problema: i trafficanti"

  • Sulla pista dei furti di trattori: arrestato un allevatore

  • Omicidio Maldarella, fermati anche il padre e la madre dell'arrestato

  • “Mettiti sul letto sennò ti ammazzo”: arrestato per violenza sessuale e rapina

Torna su
BrindisiReport è in caricamento