Cronaca Fasano

Fruttivendola picchiata e rapinata da due uomini appena uscita da casa

Una commerciante di frutta e verdura di Fasano, di 35 anni, proprietaria di uno stand presso il centro agroalimentare di contrada Sant'Angelo, all'alba di oggi è rimasta vittima di una rapina poco dopo essere uscita di casa per andare a lavoro. È accaduto in via Roma, la donna mentre stava per salire in auto è stata bloccata da due individui

FASANO – Una commerciante di frutta e verdura di Fasano, di 35 anni, proprietaria di uno stand presso il centro agroalimentare di contrada Sant’Angelo a Fasano, all’alba di oggi è rimasta vittima di una rapina poco dopo essere uscita di casa per andare a lavoro. È accaduto in via Roma, la donna mentre stava per salire in auto è stata bloccata da due individui incappucciati che dopo averle sferrato un pugno i pieno volto le hanno strappato la borsetta al cui interno c’erano circa 150 euro. I malfattori non erano armati. La donna una volta rimasta sola ha richiesto l’intervento dei carabinieri, sul posto si è recata una pattuglia della compagnia di Fasano, diretta dal tenente Pierpaolo Pinnelli, che ha avviato le ricerche dei due malfattori. La vittima di questa rapina non ha riportato ferite gravi, i carabinieri stanno setacciando tutta la zona e visionando i fotogrammi della telecamere installate nei presso del luogo dove si è consumata la rapina. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fruttivendola picchiata e rapinata da due uomini appena uscita da casa

BrindisiReport è in caricamento